home stalkerteatro officine caos residenza stagione festival produzioni contatti crew archivio





























PRODUZIONI E PROGETTI

drama sound city
reaction
dies
il tavolo della concert|o|azione
città dentro. città fuori
incontri. 14 passi nelle scritture
uno e tre
odissea
don giovanni
UNO E TRE

ECO DI BIELLA del 12 marzo 09. Renato Iannì

“Pittura e teatro si sono incontrati nei due workshop organizzati da Stalker Teatro […]. Immerso nel piano pittorico e della comunicazione tra diversità, Uno e Tre, che riprende un’originale raffigurazione della Trinità, rappresentata con tre figure umane, uguali e accostate, che si trova nelle chiese di Benna e di Castelletto Cervo [in provincia di Biella]. La Chiesa, tra il ‘500 e il ‘700, ne proibì la diffusione, ma nel nostro territorio rimangono due dei sei esempi sparsi nella penisola.

In scena i performer di Stalker con operatori, volontari e pazienti dei centri di salute mentale di Biella e Cossato, tra cui spiccavano i più anziani, per tenerezza e impulso vitale.

Trinità e mistero dell’unione: il teatro lo scruta e, attraverso azioni del quotidiano cerca di unire le distanze in un dialogo, con cui si creano spazi comuni e si fanno crollare le muraglie della differenza. […]”

> il progetto realizzato con l'asl di cossato